Giornale dei Navigli > Attualità > Maturità, le tracce della prima prova
Attualità Naviglio grande -

Maturità, le tracce della prima prova

Circa mezzo milione di studenti, sono impegnati negli esami di maturità appena iniziati.

maturità tracce

Maturità, le tracce della prima prova.

Maturità, le tracce della prima prova

Circa mezzo milione di studenti, i primi nati negli anni 2000, sono impegnati negli esami di maturità appena iniziati.

Tipologia A

Plichi aperti: è la poesia di Giuseppe Ungaretti “Risvegli” il brano scelto per l’analisi del testo (tipologia A) della prova di italiano della Maturità 2019. L’alternativa è l’analisi del brano di Leonardo Sciascia in tema lotta alla mafia, tratto dal romanzo “Il giorno della civetta” (da cui è stato poi realizzato il film diretto da Damiano Damiani nel 1968).

Tipologia B

Nella prima prova degli Esami c’è anche Corrado Stajano (tipologia tema B) con “La cultura italiana del ‘900”, per l’ambito storico-politico, e il saggista e storico dell’arte Tomaso Montanari con “Istruzioni per il futuro. Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà”: testo per chi vorrà affrontare l’ambito artistico-letterario. Per quello tecnico-scientifico ci sono i testi di Steven Sloman e Philip Fernbach, tratti da “L’illusione della conoscenza. Perché non pensiamo mai da soli”.

Tipologia C

Tipologia C, tema di attualità: si tratta della prima parte del discorso del prefetto Luigi Viana dove parla della figura del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, vittima di un agguato mafioso a Palermo nel 1982 dove persero la vita anche la moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente Domenico Russo. L’altro tema di attualità chiede una riflessione agli studenti sulla figura di Gino Bartali, nominato “giusto tra le Nazioni” per aver salvato un migliaio di ebrei durante la Seconda guerra mondiale, attraverso lo studio di un articolo firmato dal giornalista Cristiano Gatti. Le tracce sono state scelte dopo una lunga selezione.

Il messaggio ai ragazzi del ministro dell’Istruzione

Il ministro dell’Istruzione Marco Bussetti ha pubblicato un incoraggiamento per gli studenti: “Cari ragazzi, è arrivato il vostro momento. Forza! Sono certo farete del vostro meglio! Buon lavoro a tutti e ricordatevi “La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l’opportunità” (Lucio Anneo Seneca)”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente