Giornale dei Navigli > Attualità > MasterChef All Stars, vince il Cannibale di Rozzano
Attualità Rozzano -

MasterChef All Stars, vince il Cannibale di Rozzano

Michele Cannistraro, di Rozzano, è il vincitore del cooking show che ha visto sfidarsi i migliori di tutte le edizioni.

MasterChef All Stars

MasterChef All Stars, vince il Cannibale di Rozzano.

MasterChef All Stars, vince il Cannibale di Rozzano

ROZZANO – “Ci ho messo il cuore, la passione e la tenacia. E ho vinto. Ora torno a casa e alle mie figlie dirò che papà ce l’ha fatta, lo dirò a tutto il palazzo, lo voglio urlare”. Michele Cannistraro non sta più nella pelle, pieno di gioia ha preso in mano il trofeo di MasterChef All Stars: è lui il vincitore del cooking show che ha visto sfidarsi i migliori di tutte le edizioni di MasterChef.

La vittoria

Aveva partecipato alla terza edizione arrivando ottavo, ora ha scalato la classifica e ha vinto: è lui il fuoriclasse tra i fornelli di MasterChef. I giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli hanno ritenuto i piatti che ha presentato il 38enne di Rozzano come i migliori, battendo Rubina e Simone, gli altri due chef arrivati in finale.

Il menu della finale

Una triglia cucinata perfettamente, impiattamenti belli ed eleganti, combinazioni di gusti azzardati ma che hanno funzionato. Tutto “preciso” insomma, come dice il cannibale. Così è soprannominato lo chef di Rozzano e ne ha dato prova non solo con la determinazione con cui ha combattuto per vincere l’edizione, ma anche per quel piatto di carne tomahawk dalla “grande cottura”, ha sottolineato Cannavacciuolo. In ultimo, il dolce, “fresco come lui, che dopo quattro portate riesce ancora a raccontare qualcosa”, ha aggiunto Cannavacciuolo.

Un combattente

Tornato in postazione dopo aver presentato il piatto di carne servito con una crema all’osso buco, a rivendicare le origini milanesi (anche se scorre sangue pugliese e siciliano in Michele), ha dato dimostrazione del suo soprannome, divorando la carne attaccata all’osso che aveva preparato. “Un piatto che spacca”, ha commentato Barbieri. “Michele, hai dimostrato di essere una persona che non molla mai, un combattente dal cuore d’oro che porta avanti le sue idee contro tutto e tutti”, il commento di Locatelli, che sarà il quarto giudice dell’edizione classica di MasterChef. “Mio padre sarebbe orgoglioso – ha detto tra le lacrime Michele –, le mie figlie mi hanno sussurrato: papà, vai, vinci e torna. Ora torno da vincitore, a testa alta, e con il cuore pieno di gioia”.

Francesca Grillo

Leggi anche Masterchef, il Cannibale di Rozzano torna ai fornelli dello show cooking

Leggi anche Il Cannibale di Rozzano tra i concorrenti di MasterChef All Stars

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DIOGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente