Giornale dei Navigli > Attualità > Le polemiche sul progetto di rilancio del centro storico di Cesano
Attualità Cesano Boscone -

Le polemiche sul progetto di rilancio del centro storico di Cesano

Il progetto della Giunta di Simone Negri per valorizzare la zona. Critico il consigliere di opposizione Fabio Raimondo

centro storico

Le polemiche sul progetto di rilancio del centro storico di Cesano

Le polemiche sul progetto di rilancio del centro storico di Cesano

CESANO BOSCONE – Un progetto in collaborazione dei negozianti per rilanciare il centro storico. Un impegno “preso all’inizio dell’estate con i commercianti per valorizzare questa zona”, ha commentato l’assessore al Commercio Salvatore Gattuso.

Il progetto

Si inizia con il mercatino agricolo che propone prodotti a chilometro zero e bio: un’occasione per gli agricoltori del Parco Sud di farsi conoscere e di offrire cibi genuini. Il martedì, mercoledì e giovedì mattina, l’ingresso dei Giardini della Costituzione, lato via Nazario Sauro, si popolerà di bancarelle di qualità, “ogni giorno con un operatore diverso”, spiega il sindaco Simone Negri e prosegue: “Una volta realizzati i Giardini della Costituzione con il relativo parcheggio, abbiamo deciso di intraprendere un percorso per creare maggior movimento nel nostro centro storico attraverso una serie di eventi di diversa natura: fino a dicembre sono infatti in programma iniziative sperimentali che hanno l’obiettivo di accrescere la vivibilità del centro storico”.

Fabio Raimondo

Sul rilancio del centro storico interviene a gamba tesa Fabio Raimondo, sui banchi di opposizione e in quota Fratelli d’Italia: “Il Pd è alla frutta, è il caso di dirlo – commenta Raimondo –. Il 10 novembre 2014 ho presentato una mozione per la riqualificazione del centro storico anche attraverso l’istituzione di un mercato settimanale. Proposta, come al solito, bocciata a prescindere dal Pd. Oggi, molto vicini alle elezioni del 2019, il sindaco propone una soluzione simile, in realtà con una sola bancarella di frutta e verdura, per rendere il centro più vivo. Siamo contenti – ironizza Raimondo – che la nostra idea sia piaciuta all’Amministrazione, ora, tanto da averla copiata”. Il consigliere di opposizione lancia anche un appello: “Ora un ultimo sforzo: istituite un mercato settimanale nel centro tutte le domeniche. In zona non ci sono iniziative di questo tipo la domenica e il centro di Cesano potrebbe così diventare un polo attrattivo per l’intera area del sudovest milanese. Come proponevo quattro anni fa”.

Francesca Grillo

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente