Giornale dei Navigli > Attualità > La Befana Benefica Motociclistica torna alla Fondazione Sacra Famiglia
Attualità Cesano Boscone -

La Befana Benefica Motociclistica torna alla Fondazione Sacra Famiglia

L'arrivo, con doni e giocattoli, è previsto per le ore 11

Befana Benefica Motociclistica

La Befana Benefica Motociclistica torna alla Fondazione Sacra Famiglia.

La Befana Benefica Motociclistica torna alla Fondazione Sacra Famiglia

CESANO BOSCONE – Ormai una tradizione: la Befana Benefica Motociclistica torna in Sacra Famiglia. Un’iniziativa nata nel 1967, oggi raduno storico per oltre 5mila centauri che sfilano per le strade di Milano e partecipano all’evento a sostegno delle persone in difficoltà.

Il programma

Il corteo partirà da Milano il 6 gennaio con destinazione finale la sede di Cesano della Fondazione Sacra Famiglia. “Il programma di questa 52esima edizione prevede il ritrovo in corso Sempione a Milano, alle ore 8.30, dove moto e scooter, scortate dalle staffette di carabinieri, polizia di Stato e polizia locale, attraverseranno le vie e le piazze cittadine fino a raggiungere il Piccolo Cottolengo Don Orione”, spiegano gli organizzatori.

L’arrivo a Cesano

Poi, direzione Cesano con arrivo previsto per le 11, quando i motociclisti porteranno doni e giochi e incontreranno ospiti della Sacra Famiglia con le loro famiglie, operatori e tutti coloro che vorranno prendere parte all’evento.

Lo scopo

L’iniziativa nasce dal Moto Club Ticinese “Raul Mondini” come gesto di generosità da parte dei soci che erano soliti consegnare doni ai figli dei ghisa milanesi per l’Epifania. L’evento si è poi diffuso coinvolgendo anche altre realtà, tra cui, appunto, la Fondazione Sacra Famiglia i cui ospiti attendono con ansia il tradizionale arrivo dei centauri carichi di regali.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente