Giornale dei Navigli > Attualità > All’Istituto Da Vinci nasce la nuova sessione sportiva per le medie
Attualità Cesano Boscone -

All’Istituto Da Vinci nasce la nuova sessione sportiva per le medie

La dirigente Luisella Schivardi ha proposto l'iniziativa al sindaco Simone Negri che si è detto entusiasta.

sessione sportiva

All’Istituto Da Vinci nasce la nuova sessione sportiva per le medie.

All’Istituto Da Vinci nasce la nuova sessione sportiva per le medie

CESANO BOSCONE – Forse è stato il successo della sezione musicale all’istituto Da Vinci che ha convinto la dirigente Luisella Schivardi ad ampliare l’offerta formativa, proponendo ai ragazzi (e ai loro genitori) una nuova opportunità. Una sezione sportiva, dove l’attività fisica è presa in considerazione non solo per i benefici sulla salute, ma soprattutto per i valori che solo lo sport, anche quello di squadra, può insegnare.

Le parole della preside

Un progetto nato “sfruttando le opportunità che Cesano propone – sottolinea la preside –, dal palazzetto Cereda alle molteplici associazioni che propongono tante e diverse attività”. Non solo calcio, insomma, ma basket, rugby, pallavolo, pallamano, atletica leggera, tiro con l’arco e uscite in canoa: ce n’è per tutti. Alla base dell’idea che la dirigente ha proposto al sindaco Simone Negri (che si è detto entusiasta e ha da subito appoggiato l’iniziativa), l’obiettivo di “proporre ai giovani diverse opportunità, assecondando da una parte la loro voglia di sport, di muoversi, di divertirsi, e dall’altra incoraggiare un giusto impiego del tempo libero”, evidenzia Schivardi.

Messaggi positivi grazie allo sport

L’ambizione è di riuscire a trasmettere ai giovanissimi messaggi positivi, allontanandoli dalla strada, dai vandalismi che spesso si verificano per noia e mancanza di opportunità e distraendoli da schermi di pc e telefoni, da cui ormai sono alienati già in tenera età. Una “crescita personale”, come dice la preside, e una “bellissima sperimentazione”, aggiunge il sindaco che spiega di cosa si tratta.

Il sindaco spiega l’iniziativa

“I ragazzi che frequenteranno la sezione sportiva per due pomeriggi a settimana seguiranno lezioni aggiuntive di scienze motorie con il professor Mancini, rugbista e professore preparato”. I ragazzi potranno usufruire di un servizio mensa studiato apposta per loro: piatti bilanciati, nutrienti ma leggeri, per affrontare le ore di attività. Un progetto che non solo soddisfa la voglia dei ragazzi di fare sport, ma che va anche incontro ai genitori che chiedevano l’opportunità del tempo prolungato. Insomma, dopo la sessione musicale la scuola media Da Vinci si prepara a un’altra sperimentazione: se ci saranno almeno 15 iscritti, il progetto partirà. E dall’entusiasmo già espresso dai genitori, la realizzazione della prima sezione sportiva del territorio è vicina.

Francesca Grillo

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente