Giornale dei Navigli > Attualità > Irregolarità sul cantiere di via Di Vittorio, il Comune cessa il contratto con l’impresa
Attualità Buccinasco -

Irregolarità sul cantiere di via Di Vittorio, il Comune cessa il contratto con l’impresa

“Non appena terminate le verifiche dei tecnici, provvederemo al completamento dei lavori con un nuovo soggetto" - dichiara l’assessore ai Lavori pubblici David Arboit.

cantiere di via Di Vittorio

Irregolarità sul cantiere di via Di Vittorio, il Comune cessa il contratto con l’impresa.

Irregolarità sul cantiere di via Di Vittorio, il Comune cessa il contratto con l’impresa

BUCCINASCO – Era rimasto poco da completare: alcuni dettagli e l’asfaltatura di pochi metri con l’attraversamento ciclopedonale in prossimità dell’incrocio con piazza San Biagio, oltre alla segnaletica orizzontale e verticale. Ma il cantiere ha subito uno stop.

Il cantiere fermo dall’8 agosto

“L’intervento di riqualificazione di via Di Vittorio in questi giorni è oggetto di valutazione da parte dei tecnici, in merito alla sua regolare esecuzione”, precisano dal Comune. Il cantiere è fermo dall’8 agosto e l’Amministrazione ha avviato la procedura di risoluzione del contratto con la società che ha eseguito i lavori, dopo numerosi accertamenti in corso d’opera e un procedimento istruttorio dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC).

Pruiti: rispetto delle regole e della legalità

“Una scelta obbligata e doverosa – dichiara il sindaco Rino Pruiti – seppur sofferta, visto le attese della cittadinanza e dell’Amministrazione comunale. Come abbiamo sempre detto, non possiamo mai sottrarci al rispetto delle regole e della legalità ed è nostro dovere controllare che gli appalti siano eseguiti a regola d’arte e che le società selezionate abbiano i requisiti per poter lavorare”. Il procedimento istruttorio di ANAC e le verifiche del Comune hanno riguardato, nello specifico, il corretto utilizzo dell’istituto dell’avvalimento. In pratica, la ditta titolare dell’appalto aveva dichiarato di avvalersi di un’impresa ausiliaria – sia con risorse umane che con mezzi – per l’esecuzione dei lavori, ma non l’ha fatto in maniera corretta.

Arboit: lavori proseguiranno con nuovo soggetto

“Le opere sono state completate al 90% – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici David Arboit – e, non appena terminate le verifiche dei tecnici e le necessarie procedure burocratiche per risolvere il contratto, provvederemo in tempi ragionevoli al completamento dei lavori con un nuovo soggetto, secondo quanto prevede il codice degli appalti. Contestualmente termineremo anche i lavori in via Piemonte dove ha lavorato la stessa società”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente