Giornale dei Navigli > Attualità > Giornata Nazionale Prevenzione Cadute, al via i test gratuiti
Attualità Naviglio grande -

Giornata Nazionale Prevenzione Cadute, al via i test gratuiti

Si celebra sabato 16 febbraio in tutta Italia

Giornata Nazionale Prevenzione Cadute, al via i test gratuiti.

Giornata Nazionale Prevenzione Cadute, al via i test gratuiti

MILANO – Una persona su tre, over 65, almeno una volta l’anno deve affrontare le conseguenze di una caduta. Significa che se non sei tu, è qualcuno che conosci o magari un tuo famigliare.

Le conseguenze di una caduta

Cadere significa poi passare giorni in convalescenza, quando va bene, tra medicine e trattamenti che limitano la libertà di muoversi e di vivere la vita in modo sereno. È partendo da questo dato allarmante che un gruppo di specialisti esperti in equilibrio e in recupero fisico ha deciso di dedicare una giornata a questo importante tema.

L’appuntamento

Sabato 16 febbraio in tutta Italia si celebra quindi la Giornata Nazionale Prevenzione Cadute, grazie all’organizzazione dell’International Society of Proprioception and Posture. Il team di esperti proporranno per l’occasione un test gratuito da effettuare attraverso una strumentazione all’avanguardia, un metodo che ha conquistato già realtà sportive come l’Nba negli Stati Uniti, i cui giocatori lo utilizzano ormai da tempo per prevenire gli infortuni e come tecnica di recupero. Una strumentazione che è fondamentale per gli sportivi che vogliono allenare la stabilità e agire sugli infortuni, ma importantissimo anche per chi intende fare prevenzione. Sulle cadute, per esempio, partendo da quel dato allarmante che riguarda in particolare gli over 65.

Riva Method

Per questo gli specialisti del Riva Method (elaborato dal professor Dario Riva con il suo gruppo di ricerca per oltre 20 anni) che si avvalgono della tecnologia Delos (un sistema che consente di allenare la propriocezione ad alta frequenza) hanno deciso di dedicare una giornata alla prevenzione, offrendo l’opportunità di un test gratuito per verificare il rischio di caduta, non solo attuale ma fino a 10-15 anni prima che si verifichi. Gli esperti saranno a disposizione dalle 9 alle 20 negli studi di tutta Italia per proporre un test sull’equilibrio (disponibile per tutte le età) e fotografare, così, il grado di stabilità attuale ed elaborare una previsione per il futuro, con l’obiettivo di fornire indicazioni specifiche sugli accorgimenti da adottare per evitare e ridurre il rischio cadute.

La campagna di sensibilizzazione

“Le conseguenze delle cadute negli anziani possono essere temibili: riducono l’autonomia personale, il recupero diventa più lento e complesso e provocano una perdita di sicurezza nel movimento, aumentando la paura di cadere ancora – spiegano gli specialisti che aderiscono alla campagna –. Prevenire si può: basta un test semplice (e gratuito) che in pochi minuti misura la propria stabilità, calcola il rischio personale e consente di studiare strategie per evitare gli infortuni”. I posti sono limitati, per prenotare il test basta contattare le strutture che aderiscono alla Giornata Nazionale Prevenzione Cadute (a Milano presso LDAlab, www.ldalab.it, o sulla pagina Facebook Giornata Nazionale Prevenzione Cadute – Test Gratuito).

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente