Giornale dei Navigli > Attualità > Fiori di gentilezza contro la violenza su bambine, ragazze e donne
Attualità Buccinasco -

Fiori di gentilezza contro la violenza su bambine, ragazze e donne

Il Comune di Buccinasco ha aderito alla campagna #indifesa, lanciata dall’associazione Terre des hommes.

violenza su bambine

Fiori di gentilezza contro la violenza su bambine, ragazze e donne.

Fiori di gentilezza contro la violenza su bambine, ragazze e donne

BUCCINASCO – Ormai un appuntamento annuale, un impegno costante, doveroso. Anche quest’anno il Comune di Buccinasco ha aderito alla campagna #indifesa, lanciata dall’associazione Terre des hommes, in occasione della Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze. Ed è proprio il Comune a spiegare perché è un dovere aderire, sensibilizzare, mettere in luce temi così importanti e così spesso ai margini.

Perchè aderire alla campagna

“Ci sono le bambine costrette a matrimoni precoci, ci sono le baby modelle (oltre 2 mila in Italia) la cui dignità è spesso calpestata. Ci sono le vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale. Le bambine che non hanno accesso alle tecnologie e quelle colpite da sexting e cyberbullismo. Le vittime di violenza fisica, 70 milioni di ragazze (una su quattro) al mondo nella fascia d’età compresa tra i 15 e i 19 anni: per quelle non ancora sposate, le botte e i maltrattamenti vengono dalle mani di parenti, mentre tra le ragazze sposate l’autore della violenza è il marito o l’ex partner”.

Numeri in crescita

“La violenza sui minori, in particolare su bambine e ragazze, è in crescita anche in Italia. Lo scorso anno le vittime sono state 5.788, con un aumento dell’8% rispetto al 2016”. Sono i dati che riporta il Comune, tratti dal dossier curato dall’associazione Terre des hommes che ha lanciato la campagna #indifesa, ieri che si è celebrata la Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze.

rbt

L’associazione Terre des hommes

“A un mondo fatto di aggressività e prevaricazioni – sostiene l’associazione – vogliamo rispondere con un gesto rivoluzionario con lo sguardo rivolto alle bambine e alle ragazze di domani: l’11 ottobre vogliamo lanciare fiori di bellezza e di gentilezza contro ogni forma di violenza e discriminazione di genere”.

L’assessore Campese

Dello stesso parere l’assessore alle Pari opportunità, Grazia Campese: “Anche quest’anno il nostro Comune ha aderito simbolicamente alla campagna di Terre des hommes contro ogni forma di violenza e discriminazione di genere. Il dossier sulla condizione delle bambine e delle ragazze nel mondo conferma la necessità di raddoppiare gli sforzi su alcuni assi fondamentali: ascoltare e monitorare, fare rete, innovare i linguaggi e formare mettendo al centro ragazze e ragazzi, bambine e bambini, costruendo sulla loro partecipazione e sul loro protagonismo perché solo così educheremo cittadini consapevoli in grado di superare la violenza e gli stereotipi. Questo deve essere e sarà il nostro impegno”.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente