Giornale dei Navigli > Attualità > Festa della Liberazione: riapre Piazza Foglia a Rozzano
Attualità Rozzano -

Festa della Liberazione: riapre Piazza Foglia a Rozzano

Non tutti i lavori sono conclusi ma la piazza sarà comunque fruibile per accogliere i cittadini e le autorità per le celebrazioni del 25 Aprile.

riapre Piazza Foglia

Festa della Liberazione: riapre Piazza Foglia a Rozzano.

Festa della Liberazione: riapre Piazza Foglia a Rozzano

ROZZANO – In occasione del 25 Aprile, piazza Giovanni Foglia riapre ai cittadini dopo i lavori di riqualificazione del centro cittadino.

Pronta per le celebrazioni del 25 Aprile

SFOGLIA LA GALLERY:

“Un modo per celebrare la Festa della Liberazione restituendo ai rozzanesi il cuore rinnovato della città”, dichiara l’Amministrazione comunale. Non tutti i lavori sono conclusi ma lo saranno nelle prossime settimane, in particolare la posa delle panchine e alcune parti della pavimentazione. Piazza Foglia sarà comunque fruibile per accogliere i cittadini e le autorità per le celebrazioni del 25 Aprile.

Fondi arrivati dal Bando periferie

Il Comune di Rozzano ha partecipato nel 2016 al “Bando periferie” riuscendo ad aggiudicarsi 4,5 milioni di euro dal Ministero tramite la Città Metropolitana per riqualificare il centro cittadino. Il progetto prevede un centro rinnovato con una vera piazza, un parco giochi accessibile anche ai bambini portatori di handicap, un’area mercato adeguata alle esigenze degli ambulanti e un nuovo polo culturale, con sala cinematografica, teatro e nuova sede della scuola civica di musica. Il cantiere è stato avviato ad ottobre del 2018. La nuova piazza, e il parco giochi saranno realizzati entro la primavera 2019 e l’area mercato entro l’estate. Il polo culturale sarà appaltato entro il 2019 e realizzato nel biennio successivo.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente