Giornale dei Navigli > Attualità > Febbre e tosse, tantissimi i milanesi ammalati in questi giorni
Attualità Naviglio grande -

Febbre e tosse, tantissimi i milanesi ammalati in questi giorni

Ondata di malesseri di origine parainfluenzale per grandi e bambini.

Febbre e tosse, tantissimi i milanesi ammalati in questi giorni.

Febbre e tosse, tantissimi i milanesi ammalati in questi giorni

MILANO – Non bastava la Febbre del Nilo, quella dei Bond o quella dei tifosi juventini per CR7. La nostra zona è colpita da giorni, in maniera massiccia, da una sindrome parainfluenzale molto fastidiosa. Chi se ne intende dice che sono proprio gli alti e bassi del meteo, repentini cambiamenti tra giornate soleggiate e perturbazioni, a indebolire le prime vie aeree e a creare i problemi di questi giorni a grandi e piccini; si stimano oltre 200.000 casi di persone “allettate”.

Il monitoraggio

Lunedì 15 ottobre prossimo partirà la raccolta delle segnalazioni dei casi di sindrome simil influenzale –ILI-, che terminerà domenica 28 aprile 2019, salvo ulteriori comunicazioni legate alla situazione epidemiologica nazionale. Nella precedente stagione il monitoraggio si è concluso il 29 aprile facendo registrare una stima complessiva di 8.677.000 casi di influenza.

Cosa ci dobbiamo aspettare

L’influenza è classificata per questa stagione in Italia come un’epidemia di “intensità media”, che costringerà a letto “non meno di 5 milioni di persone”. Non sono numeri sparati a caso, ma forniti da Fabrizio Pregliasco, che a Milano è virologo e ricercatore del Dipartimento di scienze biomediche per la salute dell’università degli Studi, e direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi. Comunque vada, la cara regola “delle tre elle” della nonna vale sempre : Letto, Lana, Latte.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente