Giornale dei Navigli > Attualità > Donne che costruiscono il proprio futuro: consegnati i primi 15 diplomi dal Comune
Attualità Corsico -

Donne che costruiscono il proprio futuro: consegnati i primi 15 diplomi dal Comune

30 le partecipanti. Un progetto realizzato promuovere “l’autonomia, la creatività e il talento delle donne.

donne che costruiscono

Donne che costruiscono il proprio futuro: consegnati i primi 15 diplomi dal Comune.

Donne che costruiscono il proprio futuro: consegnati i primi 15 diplomi dal Comune

CORSICO – L’obiettivo è far intraprendere un percorso di crescita e di potenziamento personale e professionale, “fatto di incontri di gruppo e individuali”, spiega l’Amministrazione che ha consegnato i primi 15 diplomi alle donne che hanno partecipato al progetto “Donne che costruiscono il proprio futuro”.

Le parole del sindaco

“Ciascuna delle partecipanti – sottolinea il sindaco Errante – ha una sua difficile storia personale e con la mia presenza e quella degli assessori Sebastiana Basile e Lucia Lucentini l’amministrazione ha voluto sottolineare che l’istituzione locale, anche e soprattutto nei momenti di maggiore difficoltà, c’è e ci sarà. Abbiamo avviato il progetto in occasione dell’8 marzo scorso – prosegue il primo cittadino – perché volevamo che la giornata dedicata alle donne fosse accompagnata da gesti concreti”.

Il progetto

Un progetto realizzato in collaborazione con docenti professioniste dell’associazione Donne Intrecci, un gruppo che vuole promuovere “l’autonomia, la creatività e il talento delle donne. Un luogo in cui possono trovare supporto, idee, conoscere e imparare nuovi mestieri e cambiare qualcosa della loro vita”, dicono dal gruppo che ha giù avviato percorsi a Basiglio e Rozzano. Le 30 partecipanti, senza esperienza lavorativa o disoccupate, sono state selezionate tramite un avviso pubblico: le altre 15 concluderanno il percorso in autunno.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente