Giornale dei Navigli > Attualità > Consulenze gratuite: al via lo sportello legale per cittadini e imprese
Attualità Corsico -

Consulenze gratuite: al via lo sportello legale per cittadini e imprese

"Un servizio di primo orientamento legale per la soluzione dei problemi" così l'assessore Raimondo.

sportello legale

Consulenze gratuite: al via lo sportello legale per cittadini e imprese.

Consulenze gratuite: al via lo sportello legale per cittadini e imprese

CORSICO – Un accordo con gli Ordine degli avvocati di Milano ha consentito di dare il via (da gennaio) a un servizio di consulenza legale grauita per i cittadini e le imprese di Corsico. “Riteniamo l’accordo – spiega il sindaco Filippo Errante – importante per due motivi. Il primo è la conferma della vocazione della nostra Amministrazione di fare rete. Il secondo è perché riteniamo che molti cittadini e imprenditori siano spaesati quando devono affrontare delle situazioni critiche e non si rivolgono a un legale per paura di dover pagare parcelle salate.

L’assessore Raimondo

Noi offriamo loro un servizio gratuito”. Per l’assessore alle Politiche sociali Fabio Raimondo, l’obiettivo è di “fornire a cittadini e imprese un servizio di primo orientamento legale per la soluzione dei problemi e per offrire approfondimenti sulle procedure da adottare. Un servizio erogato attraverso professionisti qualificati indicati dall’Ordine degli avvocati di Milano, già sperimentato con successo e apprezzamento in altri Comuni”.

A cosa servirà lo sportello?

A fornire “indicazioni su costi, tempi e modalità di accesso al sistema giustizia, colloqui di orientamento sul percorso legale da intraprendere, indicazioni sugli adempimenti necessari per avviare una causa, informazioni sugli strumenti alternativi alla giustizia ordinaria per la risoluzione delle controversie e indicazioni sulla difesa d’ufficio. E ancora informazioni sul patrocinio a spese dello Stato, sull’accesso ai servizi del Giudice di pace e su quelli dell’ufficio volontaria giurisdizione”, spiegano dal Comune.

L’iniziativa dell’Ordine

L’iniziativa rientra in un ampio progetto avviato dall’Ordine degli avvocati di Milano fin dal 2007 quando è stato istituito lo Sportello del cittadino con la funzione di fornire informazioni chiare e qualificate a chiunque si trovi a doversi rivolgere a un legale, con indicazioni di orientamento sui percorsi legali. Gli avvocati che aderiscono al progetto corsichese, oltre a non chiedere un compenso nel rispetto del codice deontologico, non “assumeranno iniziative volte ad acquisire nuovi clienti – proseguono dal Comune – e non potranno ricevere incarichi dai cittadini con i quali hanno avuto un colloquio nello svolgimento di tale attività”.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente