Giornale dei Navigli > Attualità > Comitato Coop: tanti progetti e iniziative sociali in favore di chi soffre
Attualità Corsico -

Comitato Coop: tanti progetti e iniziative sociali in favore di chi soffre

Appuntamento con la compagnia Il Melograno sabato 16 marzo, alle ore 21 al Teatro Verdi, con lo spettacolo in dialetto dal titolo “La donna dal tanganin”

Comitato Coop

Comitato Coop: tanti progetti e iniziative sociali in favore di chi soffre.

Comitato Coop: tanti progetti e iniziative sociali in favore di chi soffre

CORSICO – Uno spettacolo benefico che si inserisce all’interno di una lunga serie di iniziative messe in campo da Coop Lombardia, nello specifico dal Comitato Baggio-Corsico-Zoia. La compagnia Il Melograno allestisce sabato 16 marzo, alle ore 21 al Teatro Verdi, lo spettacolo in dialetto dal titolo “La donna dal tanganin”, una commedia in due atti liberamente tratta da “La dame de chex Maxim” di George Feydeau. La regia e la traduzione dialettale è a cura di Celso Bollini. L’ingresso, a offerta libera, sarà devoluto alle attività dell’Avis di Corsico.

Tante le iniziative del Comitato

Ma non è l’unica iniziativa a cura del Comitato, impegnato con una serie di appuntamenti e attività che parlano di solidarietà. Concerti, spettacoli, incontri per finanziare i progetti sociali che il Comitato porta avanti con tanta passione, in collaborazione con le associazioni del territorio.

La rete solidale

“Fare rete è importantissimo – commenta Antonio Melegari del Comitato che ha passato una vita nel volontariato, nelle consulte di quartiere e con la divisa della Protezione civile –. La collaborazione con le associazioni locali è fondamentale per raggiungere un unico obiettivo: fare del bene e aiutare chi è in difficoltà”. Per questo il gruppo, tra le altre attività, raccoglie i cibi in scadenza dai supermercati e li dona ad associazioni che si occupano di portare la spesa alle famiglie in difficoltà, come La Speranza di Corsico. Collaborazioni anche con Auser, Caritas e altri contatti territoriali con cui è nata una bella sinergia. “Abbiamo anche tanti appuntamenti culturali in programma. Non solo teatro, ma anche arte, grazie al Gruppo Cesare Frigerio, sempre di Corsico”, prosegue Melegari, 79 anni, che ha una grande convinzione: “Se manca la cultura, siamo un popolo perso”.

Il progetto rivolto agli anziani soli

Non è tutto: il Comitato è attivo su un altro progetto importante, chiamato “Due mani in più” (per il quale il Comitato ha vinto l’Ambrogino d’oro un paio di anni fa). “Chiamiamo gli anziani che magari non possono andare a fare la spesa, li sentiamo per telefono, prendiamo nota di quello che gli serve e glielo portiamo a casa – racconta Melegari –. È un momento per loro importante, perché hanno la possibilità di parlare, fare due chiacchiere. Spesso sono persone che non hanno famiglia o figli che li vanno a trovare. Noi cerchiamo di farli sentire meno soli”.

Francesca Grillo

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente