Giornale dei Navigli > Attualità > Biglietto unico, chi esulta e chi si prepara a manifestare
Attualità Buccinasco Naviglio grande -

Biglietto unico, chi esulta e chi si prepara a manifestare

Soddisfatti amministratori e cittadini che vivono nell’hinterland

Biglietto unico

Biglietto unico, chi esulta e chi si prepara a manifestare.

Biglietto unico, chi esulta e chi si prepara a manifestare

Il biglietto unico divide. Se da una parte amministratori e cittadini che vivono nell’hinterland si dicono soddisfatti (il biglietto, nella maggior parte dei comuni, scenderà di prezzo) dall’altra, c’è chi sostiene le opinioni di quelli che si reputano svantaggiati dalla modifica delle tariffe.

Chi è contro

Tra questi, il Commissario della Lega di Milano e vicecapogruppo vicario della Lega alla Camera, il deputato Fabrizio Cecchetti che prepara per lunedì 15 luglio, alle 18, un presidio di protesta a Palazzo marino per dire no all’aumento a 2 euro del ticket. “Saremo lì per dar voce ai cittadini indignati e ribadire che i milanesi non sono un bancomat – dichiara Cecchetti –. Interverranno: l’assessore regionale Stefano Bolognini, i consiglieri regionali Gianmarco Senna e Massimiliano Bastoni, i parlamentari Igor Iezzi, Maria Cristina Cantù e Alessandro Morelli (capogruppo Lega Milano), i consiglieri comunali Laura Molteni e Gabriele Abbiati, i presidenti dei municipi 2 e 4 Samuele Piscina e Paolo Bassi, e gli europarlamentari Silvia Sardone e Alessandro Panza”.

Chi è a favore

Ma , si diceva, c’è chi esulta, come il sindaco di Buccinasco Rino Pruiti, soddisfatto del calo del biglietto del trasporto pubblico. “Un cambiamento molto importante per i cittadini di Buccinasco che, per recarsi a Milano utilizzando autobus e metropolitana, pagheranno il biglietto al costo di 2 euro, come i residenti milanesi”, sottolinea il primo cittadino. Con il nuovo sistema, inoltre, vengono introdotte agevolazioni per gli under 26, gli over 65 e le famiglie con un ISEE fino a 6 mila euro. “Anche il Comune di Buccinasco continua a fare la sua parte per agevolare in particolare gli studenti – dicono dall’Amministrazione –: sarà confermato per l’anno scolastico/accademico 2019/2020 il contributo agli studenti per l’abbonamento annuale ATM (da Buccinasco a Milano). Riceveranno un rimborso di 73 euro.

Le zone tariffarie

Il nuovo Sistema Tariffario considera come centro del Bacino di Mobilità la città di Milano a partire dalla quale il territorio circostante è stato idealmente suddiviso in corone concentriche, ciascuna di ampiezza di circa 5 km; ogni corona rappresenta una zona tariffaria a cui è stato attribuito un codice identificativo. La città di Milano è compresa in un’area più vasta che include i 21 Comuni confinanti con essa – tra cui Buccinasco – e la stazione di Rho Fieramilano della Linea 1 della metropolitana. Quest’area corrisponde a 3 zone tariffarie ed è identificata dai codici Mi1 – Mi3. Le zone tariffarie successive alla Mi3 sono identificate, in funzione della loro distanza da Milano, con un codice crescente che va da Mi4 a Mi9. Ogni comune del Bacino con tutte le fermate e le stazioni in esso presenti è interamente e univocamente assegnato a una singola zona tariffaria. Il biglietto ordinario che consente di spostarsi in tutta la città di Milano e fino ai 21 Comuni compresi nella zona M3 (tra cui Buccinasco): il costo è di 2 euro ed entro i 90 minuti di validità consente di viaggiare in tutta la città di Milano e nei 21 comuni della zona Mi3 e in metropolitana fino alle stazioni capolinea di Rho Fieramilano sulla Linea 1 della metropolitana e di Assago Milanofiori Forum sulla Linea 2 della metropolitana, che con il vecchio sistema si raggiungevano con una tariffa più elevata. La tariffa tra due località, cioè quella di origine e quella di destinazione del viaggio, è calcolata in base al numero di zone all’interno delle quali si viaggia, perciò il suo valore cresce con l’aumentare del numero di zone interessate dallo spostamento.

Il sistema tariffario

Altra novità: il nuovo Sistema Tariffario consente, nell’ambito della validità temporale e delle zone acquistate, di spostarsi percorrendo più tratte e combinando più mezzi, in modalità sia continuativa sia con più soste intermedie; pertanto è possibile effettuare con lo stesso biglietto viaggi di andata e ritorno, anche con più ingressi in metropolitana. Inoltre sono introdotte nuove agevolazioni valide in tutto il Bacino per giovani con età inferiore a 26 anni, per senior con età superiore a 65 anni e per persone con basso reddito. Nel nuovo Sistema Tariffario Integrato del Bacino di Mobilità sono disponibili in tutte le zone titoli di viaggio con tariffa agevolata rispetto ai titoli di viaggio ordinari. Per esempio, abbonamenti agevolati o per giovani minori di 26 anni a cui è destinato uno sconto del 25% sulla tariffa dell’abbonamento mensile ordinario e dell’abbonamento annuale ordinario (la tariffa studenti non esiste più). A Buccinasco l’abbonamento mensile per i giovani under 26 sarà di 37,50 euro; annuale di 345 euro. Agevolazioni anche per senior dal compimento dei 65 anni: sconto del 25% sulla tariffa dell’abbonamento mensile ordinario e dell’abbonamento annuale ordinario. A Buccinasco l’abbonamento mensile per i senior over 65 sarà di 37,50 euro; annuale di 345 euro. Poi, riduzioni per persone appartenenti a nuclei famigliari con attestazione ISEE in corso di validità non superiore a 6mila euro con uno sconto dell’85% sulla tariffa dell’abbonamento annuale ordinario. I cittadini di Buccinasco con queste caratteristiche potranno acquistare l’abbonamento annuale di 69 euro. esiste inoltre la gratuità per i ragazzi minori di 14 anni (anche se non accompagnati). Tessera richiedibile dal 15 luglio nell’area riservata del sito ATM. Tutti gli abbonamenti devono essere caricati sulla tessera elettronica che ha una validità di 4 anni e un costo di emissione di 10 euro. Ulteriori informazioni su www.atm.it

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente