Giornale dei Navigli > Attualità > Beccato il vandalo che ha distrutto le panchine pubbliche
Attualità San Donato -

Beccato il vandalo che ha distrutto le panchine pubbliche

Il ragazzino è stato deferito e denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori.

Beccato il vandalo

Beccato il vandalo che ha distrutto le panchine pubbliche.

Beccato il vandalo che ha distrutto le panchine pubbliche

SAN GIULIANO MILANESE – Il sindaco Marco Segala lo aveva promesso: “Dopo aver identificato i vandali che hanno distrutto un muretto privato, saranno individuati anche quelli che hanno rotto le panchine in via Toscani”.

Un sedicenne il responsabile

Detto fatto: la polizia locale ha lavorato in modo incessante e ha identificato l’autore del vandalismo. “Grazie alla presenza delle telecamere di videosorveglianza installate in zona è stato possibile riprendere due ragazzi che scappavano dal luogo dell’evento – ha scritto il sindaco sui social –. A partire da queste immagini, incrociandole con le informazioni desumibili sui social network e con le informazioni ricevute dai cittadini residenti, è stato possibile individuare la compagnia di ragazzi presenti in via Toscani – Magri. Interrogando i diversi componenti del gruppo – ancora il primo cittadino –, la polizia locale ha così individuato il responsabile: un ragazzo di 16 anni, di origine straniera e residente nel comune di San Donato Milanese”.

Il ragazzo disponibile a ripagare il danno

Il ragazzino è stato deferito e denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori che valuterà se istituire il procedimento penale. “Il ragazzo si è reso disponibile a ripagare il danno e a dialogare con l’Amministrazione”, spiega Segala che prosegue: “Non posso che ringraziare il Comandante della polizia locale, gli uomini e le donne che tutti i giorni si impegnano per garantire la nostra sicurezza. Posso dire che mai come in questo periodo i successi dei nostri agenti mi rendono orgoglioso. Dobbiamo trasferire il messaggio che la città è di tutti e non saranno accettati atti di vandalismo. Ringrazio anche i cittadini che sempre più stanno collaborando con l’Amministrazione Comunale, sintomo di fiducia nelle istituzioni. Avanti così, insieme”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente