Giornale dei Navigli > Attualità > Barriere antirumore: il senatore Comincini sollecita un intervento immediato VIDEO
Attualità Buccinasco -

Barriere antirumore: il senatore Comincini sollecita un intervento immediato VIDEO

Ringrazio il senatore a nome della città – ha commentato il sindaco Pruiti – adesso speriamo che il ministro grillino autorizzi finalmente la costruzione delle barriere antirumore.

Barriere antirumore

Barriere antirumore: il senatore Comincini sollecita un intervento immediato.

Barriere antirumore: il senatore Comincini sollecita un intervento immediato

BUCCINASCO – Ancora nessuna risposta sulla questione che preoccupa gli abitanti e il sindaco Rino Pruiti che aveva chiesto un intervento al senatore Eugenio Comincini per risolvere il problema delle barriere acustiche finalizzate a mitigare i rumori della Tangenziale Ovest in zona via Salieri.

La ricostruzione della vicenda

“Qualche settimana fa, insieme ai miei colleghi e in condivisione con il sindaco Pruiti, ho presentato un’interrogazione parlamentare al ministro Toninelli per conoscere i motivi per i quali il suo Ministero non sblocca quegli ostacoli burocratici che rappresentano ormai l’unico impedimento alla realizzazione dell’opera di mitigazione acustica lungo l’A50 nel Comune di Buccinasco, già finanziata dalla concessionaria Milano-Serravalle – ha ripercorso la vicenda il senatore Comincini –. Dopo intere settimane, non abbiamo ancora ricevuto risposta”.

La richiesta del senatore Comincini

E prosegue: “Come ho avuto modo di dire in Aula, in un intervento di fine seduta, a me e presumo anche ai cittadini di Buccinasco, non interessa tanto che il Ministro risponda all’interrogazione. Sarei contento se il ministro si attivasse affinché un dirigente del suo ministero sbloccasse finalmente un’opera importante per il territorio e attesa ormai da troppi anni”. Il senatore ha quindi chiesto alla presidenza di “sollecitare il ministro delle Infrastrutture. Quello che mi interessa – ha ribadito – non è la risposta formale, ma smuovere una penna dal banco del ministero che deve semplicemente approvare un piano che la società concessionaria ha presentato ormai da tempo. Solo con quell’approvazione l’opera potrà essere realizzata. Una semplice incombenza burocratica che auspico venga risolta al più presto”.

Il ringraziamento del sindaco Pruiti

“Ringrazio il senatore a nome della città – ha commentato il sindaco Pruiti –: speriamo che questa vergognosa attesa immotivata finisca e che il ministro grillino autorizzi finalmente la costruzione delle barriere antirumore”.

FG

LEGGI ANCHE:

Barriere antirumore: il caso di Buccinasco arriva in Parlamento

Barriere antirumore, il sindaco: Se non arrivano, pronti a manifestazioni eclatanti

Barriere antirumore tardano ad arrivare, il sindaco scrive al Prefetto

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente