Giornale dei Navigli > Attualità > Azione coordinata nel corsichese, forze dell’ordine insieme contro l’illegalità FOTO
Attualità Buccinasco Cesano Boscone Corsico Trezzano -

Azione coordinata nel corsichese, forze dell’ordine insieme contro l’illegalità FOTO

Gli amministratori di Buccinasco, Corsico, Motta Visconti, Pieve Emanuele e Trezzano sul Naviglio hanno messo in campo ognuno le proprie risorse per il contrasto all’illegalità.

Azione coordinata

Azione coordinata nel corsichese: forze dell’ordine insieme contro l’illegalità.

Azione coordinata nel corsichese: forze dell’ordine insieme contro l’illegalità

CORSICO – Un’operazione coordinata che ha coinvolto uno squadrone fatto dalla polizia locale, carabinieri e guardia di finanza. Un maxi controllo iniziato alle 20 e ultimato a tarda notte. Gli amministratori di Buccinasco, Corsico, Motta Visconti, Pieve Emanuele e Trezzano sul Naviglio hanno messo in campo ognuno le proprie risorse per il contrasto all’illegalità. Presente anche l’assessore regionale Riccardo De Corato che ha assistito alle prime fasi dell’operazione Smart.

Gli interventi a Corsico

A Corsico sono stati controllati 70 veicoli, come riporta il sindaco Errante. Dieci persone sono state sottoposte all’alcoltest, 16 le sanzioni firmate, tra cui due per documenti mancanti e guida senza patente, con conseguente sequestro del veicolo. Due persone sottoposte a fermo di polizia.

Gli altri controlli

A Motta, controllati due esercizi pubblici e contestate due violazioni al codice della strada. Maxi controllo tra Pieve, Locate, Siziano e Basiglio, dove sono stati verificati 150 veicoli con il targa system e sanzionate tre auto per mancata revisione.

A Cesano, controlli nei bar, a Trezzano le forze dell’ordine hanno girato nella contestata zona di via Goldoni per contrastare il fenomeno della prostituzione. A Buccinasco i controlli coordinati tra polizia locale, guidata dal comandante Matteo Lai, e la guardia di finanza, ha consentito di controllare un circolo privato contestando alcune irregolarità.

F.G.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente