Giornale dei Navigli > Attualità > Area dismessa di via Friuli: continuano i controlli
Attualità Buccinasco -

Area dismessa di via Friuli: continuano i controlli

L'invito del sindaco ai cittadini è quello di prendersi cura del bene comune segnalando atti vandalici e gesti di inciviltà

area dismessa

Area dismessa di via Friuli: continuano i controlli.

Area dismessa di via Friuli: continuano i controlli

BUCCINASCO – “La tutela del territorio, il decoro urbano, le attività di prevenzione sono azioni importanti e fondamentali per evitare la diffusione di fenomeni di illegalità. Per questo sono costanti i sopralluoghi e gli interventi dei settori strategici del Comune, la polizia locale con l’Urbanistica e l’Ambiente, e delle forze dell’ordine per verificare eventuali situazioni critiche sia riscontrate dagli stessi uffici sia segnalate dai cittadini”.

Il sindaco Rino Pruiti

Il Comune sottolinea l’importanza della sinergia tra amministratori, tecnici, forze dell’ordine e cittadini per tutelare il decoro del territorio e mette in evidenza alcune importanti verifiche, in particolare sulle aziende chiuse da tempo e preda di incivili e persone che le occupano. “Da tempo – spiega il sindaco Rino Pruiti – stiamo controllando insieme alle forze dell’ordine l’azienda dismessa in via Friuli (ex Getronix) ed è stata inviata una comunicazione alla proprietà per la messa in sicurezza dell’edificio. Ringrazio i nostri uffici, la polizia locale e le forze dell’ordine per l’impegno, non vogliamo che quel luogo diventi terra di nessuno e continueremo a vigilare”.

L’attività di controllo

In queste ore sono stati effettuati anche sopralluoghi per verificare le attività dei cantieri e, grazie alle segnalazioni dei cittadini, sono state immediatamente ripulite le aree vicine ai contenitori degli abiti usati dove erano stati abbandonati per terra abiti e altro materiale.

Le segnalazioni dai cittadini

“La collaborazione dei cittadini è fondamentale – continua il sindaco Pruiti – e invito tutti a vigilare insieme a noi affinché il nostro territorio sia più sicuro: grazie alla partecipazione dei cittadini possiamo anche prevenire atti vandalici e gesti di inciviltà, invito quindi tutti a vivere il territorio, prendersi cura del bene comune e segnalare tramite i tanti strumenti che il nostro Comune ha messo a disposizione, dalla App Municipium (su arredo urbano, strade e viabilità, rifiuti, verde pubblico) al gruppo WhatsApp Controllo di Vicinato per le situazioni di illegalità. Anche in questo modo possiamo creare il senso di comunità”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente