Giornale dei Navigli > Attualità > Un aiuto per cittadini e commercianti: apre lo sportello legale gratuito VIDEO
Attualità Corsico -

Un aiuto per cittadini e commercianti: apre lo sportello legale gratuito VIDEO

Occorrerà fissare un appuntamento dal lunedì al giovedì dalle 14 alle 16 chiamando il numero 02.44.80.262

sportello legale gratuito

Un aiuto per cittadini e commercianti: apre lo sportello legale gratuito.

Un aiuto per cittadini e commercianti: apre lo sportello legale gratuito

CORSICO – “Vogliamo uscire dal nostro fascicolo quotidiano per contribuire a far conoscere la legge e fronteggiare i crescenti fenomeni di violenza come effetto dell’intolleranza verso il prossimo”.

Al via il 12 febbraio

Commenta così il presidente dell’Ordine degli avvocati di Milano, l’avvocato Remo Danovi, l’apertura del nuovo sportello gratuito legale che sarà attivato al piano rialzato del palazzo comunale di via Roma 18, a partire dal 12 febbraio. Per il sindaco Filippo Errante si tratta di “un’importante opportunità sia per i cittadini sia per gli imprenditori. Perché molto spesso vi sono delle situazioni conflittuali che degenerano in violenza o in scontri molto feroci nelle aule dei tribunali. Farsi consigliare da professionisti aiuta a prendere maggiore consapevolezza dei problemi che si devono affrontare e a individuare la soluzione migliore, anche per evitare lunghe trafile giudiziarie che non soddisfano le aspettative”.

Come funziona

A proporre il progetto, un altro avvocato, l’assessore Fabio Raimondo che ne spiega il funzionamento: “Sarà operativo il martedì, a settimane alterne dalle 14 alle 16.30 in via Roma, al piano terra del Comune, dove abbiamo allestito un ufficio dedicato. Occorre fissare l’appuntamento dal lunedì al giovedì dalle 14 alle 16 chiamando il numero 02.44.80.262. Il servizio è riservato ai cittadini, agli imprenditori e commercianti di Corsico. Riteniamo in tal modo – prosegue Raimondo – di dare il nostro contributo a chi per una serie di ragioni, non si rivolgerebbe mai direttamente a un legale, anche perché magari non ne conoscono nessuno. Un buon consiglio – aggiunge Raimondo – permette di valutare se rivolgersi o meno a un avvocato e, quando è proprio necessario, di sceglierne uno con le competenze e la specializzazione più adatte”.

Chiara Valpecina

A presentare il progetto, anche il consigliere dell’Ordine, l’avvocato Chiara Valcepina, che ha evidenziato “la formazione alla quale sono sottoposti i legali che, in modo volontario, mettono a disposizione del tempo per gli altri”, spiegano dal Comune. “Ciascuno di loro – ha spiegato Valcepina – ha specifiche competenze per rispondere puntualmente alle richieste e ai dubbi dei cittadini. Un progetto, quello dello sportello, che amplia la collaborazione tra Ordine ed enti locali anche in altri ambiti, per semplificare alcune procedure e migliorare il rapporto con il cittadino”.

L’importanza della conoscenza

“Far conoscere il diritto – ha aggiunto Danovi – vuol dire da una parte ridurre e, in alcuni casi, annullare i conflitti e dall’altra contribuire a non far violare la legge. Una goccia nel mare, ma solo attraverso un processo di relazione ed educativo, che svolgiamo anche all’interno delle scuole, riusciremo a dare concretezza al concetto di legalità”. “Tutti gli avvocati che collaboreranno con lo sportello di Corsico – spiegano dal Comune –, così come avviene per gli altri, non potranno mai assumere il mandato per il caso che viene loro sottoposto e neanche fare il nome di un collega. Dovranno, invece, fornire ai cittadini l’elenco predisposto dall’Ordine milanese”

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente