Giornale dei Navigli > Attualità > Appello del sindaco di Trezzano: Ragazzi, non attraversate i binari
Attualità Trezzano -

Appello del sindaco di Trezzano: Ragazzi, non attraversate i binari

Il sindaco Fabio Bottero si rivolge ai più giovani, ma anche alle loro famiglie.

attraversate i binari

Appello del sindaco di Trezzano: Ragazzi, non attraversate i binari.

Appello del sindaco di Trezzano: Ragazzi, non attraversate i binari

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Un gioco troppo pericoloso. Il sindaco Fabio Bottero si rivolge ai più giovani, ma anche alle loro famiglie: “Basta attraversamenti sui binari, bisogna utilizzare i sottopassi sempre. Faccio appello ai ragazzi: fate attenzione, non mettete in pericolo la vostra vita e quella degli altri”. L’ultimo episodio risale a sabato sera, quando un treno è stato costretto a una fermata improvvisa che ha svegliato gli abitanti e spaventato chi ha assistito alla scena: un ragazzino ha attraversato i binari per raggiungere il parcheggio della stazione dove erano allestite le giostre.

Non è la prima volta

Un gesto sconsiderato che, purtroppo, non è la prima volta che si verifica. Sabato, per fortuna, non si è trasformato in tragedia, ma i ragazzini che prendono come sfida e con leggerezza un comportamento così rischioso sono tanti. “Assistiamo a episodi sconcertanti. A inizio anno sono stato testimone di un altro episodio gravissimo: dei ragazzini gettarono dei sassi dal settimo piano del grattacielo di piazza San Lorenzo.

Poteva essere fatale per un passante. Non va bene. Da giovani – continua il sindaco – si fanno delle goliardate, siamo stati tutti ragazzi. Ora però siamo andati ben oltre alle cosiddette esperienze di gioventù. Occorre non perdere la testa e capire quando si sta superando il limite: attraversare i binari è pericoloso, troppo pericoloso, non si deve fare e soprattutto mai e poi mai per gioco”.

Francesca Grillo

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente