Giornale dei Navigli > Attualità > Appello dell’Oasi Smeraldino: mele e crocchette per i piccoli animali
Attualità Rozzano -

Appello dell’Oasi Smeraldino: mele e crocchette per i piccoli animali

I volontari lanciano un “sos bollino rosso" per questi giorni di caldo.

Oasi Smeraldino

Appello dell’Oasi Smeraldino: mele e crocchette per i piccoli animali.

Appello dell’Oasi Smeraldino: mele e crocchette per i piccoli animali

ROZZANO – Un appello per la natura dall’Oasi Smeraldino, il polmone verde di Rozzano che si prende cura di flora e fauna del territorio, garantendo un habitat per la natura.

I ricci hanno bisogno di voi

I volontari lanciano un “sos bollino rosso: in questi giorni caldi stiamo cercando di aumentare i punti acqua per aiutare merli, pocchi, capinere, conigli, ricci e altri animali – spiegano i volontari di Ape Natura, il gruppo che gestisce l’Oasi Smeraldino –. I nostri ospiti rigorosamente selvatici gradiscono molto il nostro aiuto. Ma abbiamo bisogno del vostro, soprattutto per i ricci ai quali lasciamo anche frutta, tipo mele, e crocchette al pollo”.

Un punto raccolta anche al centro commerciale Fiordaliso

All’appello lanciato sui social hanno già risposto in tanti, ma serve ancora aiuto. “Ringraziamo le amiche e gli amici che stanno rispondendo al nostro appello con donazioni e mangime. Grazie di cuore – dicono i volontari –. Potete lasciare il mangime in crocchette per gatti al pollo, le mele o altra frutta al punto raccolta a sinistra del cancello dell’oasi”. Chi vuole dare una mano, può approfittare anche del punto raccolta mangime posizionato al centro commerciale Fiordaliso, nel reparto nuovo del Pet. Ricci, conigli e altri nostri ospiti selvatici vi ringraziano”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente