Giornale dei Navigli > Attualità > Il regalo degli Amici all’AriAperta per il campanile di San Pietro
Attualità Rozzano Sud Milano -

Il regalo degli Amici all’AriAperta per il campanile di San Pietro

Un contributo che sarà destinato alla ristrutturazione del campanile della chiesa di San Pietro Cusico.

campanile di San Pietro

Il regalo degli Amici all’AriAperta per il campanile di San Pietro.

Il regalo degli Amici all’AriAperta per il campanile di San Pietro

ZIBIDO SAN GIACOMO – Un gruppo di genitori attivissimi, impegnati nell’organizzazione di eventi e iniziative per raccogliere fondi destinati a progetti importanti per la comunità. L’associazione Amici all’AriAperta, nata nel 2015, ha deciso di fare un altro dono alla città.

Un contributo per il campanile

Dopo aver regalato alla scuola un noteboook di ultima generazione, a gennaio, grazie alla festa organizzata lo scorso ottobre, ora, la decina di collaboratori attivi nel gruppo ha deciso di devolvere il ricavato del party Pezzi da ’90 dello scorso aprile al Comune. Un contributo di 500 euro che sarà destinato alla ristrutturazione del campanile della chiesa di San Pietro. «La frazione di San Pietro è sempre molto partecipe e attiva nelle iniziative cittadine – spiegano dal gruppo –. Quest’anno abbiamo deciso di ringraziare gli abitanti e le persone che si mettono a disposizione della comunità con questo dono. La frazione è molto piccola, la chiesa è un po’ l’ombelico del mondo: abbiamo voluto valorizzarlo».

Un’altra festa in programma

E non è tutto: gli Amici all’AriAperta stanno già programmando una grande festa, in calendario a settembre, con l’idea di destinare il ricavato alle attività sportive giovanili.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente