Giornale dei Navigli > Attualità > Alte temperature: mille chiamate in più al giorno al 118
Attualità Naviglio grande Sud Milano -

Alte temperature: mille chiamate in più al giorno al 118

Anche oggi si stanno registrando numeri in linea con i giorni precedenti.

alte temperature

Alte temperature: mille chiamate in più al giorno al 118.

Alte temperature: mille chiamate in più al giorno al 118

MILANO – Boom di chiamate alla centrale operativa del 112 (ora numero unico, ex 118), dovute principalmente alle alte temperature che provocano malori.

Weekend bollente, boom di chiamate

Gli ultimi tre giorni, da venerdì 28 giugno a domenica, hanno registrato dei veri e propri record nei dati delle chiamate ricevute alle centrali operative di soccorso lombarde. Venerdì nell’area metropolitana (quindi Milano e hinterland) le chiamate sono state 2.402 (a fronte di una media di circa 1500 chiamate giornaliere). Record anche nella zona Pianura/Pavia: di solito si registrano 500 chiamate al giorno, venerdì hanno toccato le 713 richieste. Nella zona Laghi/Como, dove la media è di solito di 520 chiamate, ne sono state effettuate 758, mentre nella zona Alpi/Bergamo le richieste di aiuto venerdì sono state 774 (in media poco più di 600).

Record di interventi per i soccorritori

Non è andata meglio sabato: nell’area metropolitana sono state effettuate 1.899 chiamate d’emergenza, nella zona Pianura 588, nella zona Laghi 728 e nella zona Alpi 848 (un altro record). Domenica ancora calda: a Milano e hinterland sono scattate 1.854 richieste di aiuto, in Pianura 668, in zona Laghi 730 e in zona Alpi 831. Un super lavoro per le ambulanze del 118 i cui soccorritori stanno gestendo una vera emergenza di chiamate da tutte le sale operative regionali. Anche oggi si stanno registrando numeri in linea con i giorni precedenti.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente