Giornale dei Navigli > Attualità > “Alleanza con le famiglie”, un incontro per parlare di sinergie a scuola
Attualità Naviglio grande -

“Alleanza con le famiglie”, un incontro per parlare di sinergie a scuola

Il seminario è in programma sabato 14 settembre dalle 9 alle 13 presso l’I.P.S. B. Cavalieri di via Olona a Milano.

Alleanza con le famiglie

“Alleanza con le famiglie”, un incontro per parlare di sinergie a scuola.

“Alleanza con le famiglie”, un incontro per parlare di sinergie a scuola

MILANO – Inizia l’anno scolastico con un importante e interessante incontro dal titolo «L’alleanza con le famiglie. La scuola come comunità di apprendimento e non di giudizio».

L’incontro domani 14 settembre

A tenere il seminario, in programma sabato 14 settembre dalle 9 alle 13 presso l’I.P.S. B. Cavalieri di via Olona a Milano, il professor Daniele Novara. I lavori saranno aperti da Roberto Proietto, Dirigente dell’Ufficio V, USR Lombardia. Giusi Scordo e Gianni Alberta, rispettivamente referente e coordinatore delle associazioni del FoRAGS, presenteranno il ciclo di incontri a tema, di cui questo è il primo appuntamento in agenda.

Il ciclo di incontri per  una scuola aperta

Il ciclo di incontri pianificati per i prossimi mesi riguardano il Progetto Partecipazione e sono stati definiti all’interno delle attività del FoRAGS (Forum Regionale Associazioni Genitori Scuola) e FoPAGS (Forum Provinciale Associazioni Genitori Scuola). Gli eventi hanno l’obiettivo di valorizzare e promuovere una scuola aperta, quale laboratorio di partecipazione e di educazione alla cittadinanza attiva. Il sottotitolo dell’incontro in programma per domani è “Come riconoscere, vivere e coltivare una sana cultura della collaborazione”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente